ANZIANI E AMMALATI

Quando ci raggiunge il tempo della sofferenza che ferma il nostro agire o il tempo dell’essere anziani che ci impedisce di fare ciò che vogliamo, è importante sentire vicino a noi la presenza di persone che ci comprendano e che ci sostengano.

Per il cristiano, in queste situazioni di vita,  è importante guardare a Gesù che guarisce gli ammalati o che è come il buon Samaritano e che si fa vicino a chi soffre versando sulle ferite ”l’olio della consolazione ed il vino della speranza”; guardare a Gesù sulla croce che soffre per amore, e unire le nostre sofferenze alle sue per offrirle al Padre per un bene grande.

 

Visita agli anziani o ammalati

Il Parroco fa visita agli ammalati che lo chiedono ogni primo venerdì del mese, portando anche la Comunione,  o su richiesta nella necessità. 

Così pure chi si trova in ospedale avverta e sarà visitato.

Ci sono anche i Ministri Straordinari della Comunione che, nel loro impegno ecclesiale, hanno il compito di andare a trovare gli ammalati e portare loro la santa Comunione.

 

Per altre necessità

Chi avesse altre necessità, ricordiamo che nella nostra parrocchia c’è la San Vincenzo che aiuta quanti fossero in difficoltà economica o avessero un momentaneo bisogno di ascolto o di trovare soluzioni, se possibile, ai loro disagi.