top of page
  • sangiorgioinbraida

1^ domenica di Quaresima

Da l'omelia di Papa Francesco alla Messa delle Ceneri

Ricordiamoci questo: nella vita personale, come nella vita della Chiesa, non contano l’esteriorità, i giudizi umani e il gradimento del mondo; conta solo lo sguardo di Dio, che vi legge l’amore e la verità. Se ci poniamo umilmente sotto il suo sguardo, allora l’elemosina, la preghiera e il digiuno non rimangono gesti esteriori, ma esprimono chi siamo veramente: figli di Dio e fratelli tra noi. L’elemosina, la carità, manifesterà la nostra compassione per chi è nel bisogno, ci aiuterà a ritornare agli altri; la preghiera darà voce al nostro intimo desiderio di incontrare il Padre, facendoci ritornare a Lui; il digiuno sarà la palestra spirituale per rinunciare con gioia a ciò che è superfluo e ci appesantisce, per diventare interiormente più liberi e ritornare alla verità di noi stessi. Incontro con il Padre, libertà interiore, compassione.

_____________________

Qui sotto potete trovare il fogliettino settimanale preparato da Don Giorgio:

Quaresima 1
.odt
Download ODT • 147KB

_____________________

Ecco gli orari delle celebrazioni e degli incontri di questa settimana:



53 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Appuntamenti della settimana

PRESENTAZIONE LIBRO DI NICO SORICE: “Chiesa di san Giorgio martire in Braida, ipotesi di lettura attraverso i simboli”, venerdì 6 ottobre ore 20.45 in Chiesa. Per i migranti, raccolti 270,00 euro e gi

bottom of page